FisioLab Tavarnelle
Via Roma - 390
Tavarnelle (FI)

+ (39) 388 1693491
Orario
  • LUN e VEN15:00-19:30
  • MAR e GIO09:00-12:30
  •          14:30-19:30
FisioLab 2.0 Tavarnuzze
Via Imprunetana per T. - 231/A
Tavarnuzze (FI)

+ (39) 327 9009905
Orario
  • LUN - VEN09:00-12:30
  •          14:30-19:30

Chi è il vero Fisioterapista? La fisioterapia è detraibile? Due domande un’unica risposta

Ancora oggi i sedicenti fisioterapisti ma in realtà abusivi sono tantissimi. Come fare allora a riconoscere se la persona che avete difronte è un vero fisioterapista? La cosa più semplice è controllare se all’interno dello studio è presente o meno la laurea in fisioterapia; questa deve essere esposta per legge. E sì esiste un’ università di fisioterapia che ogni anno seleziona tramite il temuto test di ammissione (a Settembre 2019 il prossimo) migliaia di studenti, i quali, preparandosi sui gettonatissimi Alpha test per fisioterapia, andranno a sostenere almeno tre anni di studi e di tirocini pratici. Questo per sottolineare come non esiste altro percorso qualificante oltre alla laurea.
Nessun possessore di altro titolo (Massaggiatore, Osteopata, Chiropratico, ecc.) può effettuare trattamenti per il recupero della piena salute a meno che non sia in possesso anche di titolo di Medico o Fisioterapista.
Altra strategia per verificare la veridicità del professionista è avere la fattura di fine trattamento rilasciata come prestazione sanitaria, quindi senza IVA e ovviamente detraibile come qualsiasi altra spesa sanitaria.
Al di là della detraibilità della fattura, l’ aspetto fondamentale è che chi vi sta curando sia una persona qualificata per la sicurezza della vostra salute: quindi non vi affidate a diplomi e attestati di corsi vari, cercate o richiedete la laurea rilasciata da “Università degli studi …” visto che per legge è un diritto del paziente poterla consultare.
Inoltre, novità di quest’anno, è possibile consultare il sito internet dell’ordine dei fisioterapisti (https://webiscritti.tsrmweb.it/Public/RicercaIscritti.aspx) che è assoluto organo garante del regolare possesso e utilizzo del titolo di Dottore in Fisioterapia.
Purtroppo si registrano molti casi di danni arrecati a soggetti con patologie o problematiche che possono peggiorare nel tempo (come scoliosi o artrosi) o che si presentano in forma più acuta (come mal di schiena o cervicalgia). Come se non bastasse, chi non è un vero fisioterapista, nel caso di danno arrecato a carico del paziente, non è nemmeno coperta da un’assicurazione e quindi anche un eventuale indennizzo diventa assai complesso; oltre al danno la beffa.
Scegli con cura da chi farti valutare.